Un mattino d’inverno

mattinatainvernale.jpg
Un mattino d’invernoultima modifica: 2011-02-07T00:00:00+01:00da belella1
Reposta per primo quest’articolo

22 pensieri su “Un mattino d’inverno

  1. buongiorno gabry e buona settimana di colori e profumi freschi della primavera che avanza
    qui oggi ancora sole…ma niente gemme solo qualche ardita pratolina….
    :-)))
    un abbraccione grande e lieta giornata
    :-)))
    ….mi sembrava strano che eri tigretta…io ti ho sempre percepito come un’anima sensibile..spaziale nel suo girovagare intimo…delicata e garbata….poetica nel vedere la vita… sognante ma attenta al prossimo…una coniglietta .molto affine a una capretta come me…..

  2. Posto straordinario quello contraddistinto….dalle pieghe del cuore sede delle emozioni che ci convincono, degli umori che ci ispirano, dei dolori che ci sormontano e della speranza che ci pervade ancora e che non demorde pur nella scoperta di pensieri nascosti dalla nebbia mattutina…
    buon inizio settimana…
    un salutone gabriella

    …………..Uomo

    .

  3. Passaggio in queste delicate atmosfere da un mondo lontano, perso nello spazio, scomparso nel tempo.
    Mi immergo tra le pieghe del cuore, in cui affondo come ricordo e ci sono anch’io per un attimo: un momento che scalda ogni inverno.
    Una vicina di cuore

  4. Wow che immagine stupenda !!!!
    Gabry perdonami ..io passo a ricambiare ma sta benedetta piattaforma non va !!!!! :((((((

    se ti arriva questo sappi che ci stanno tutti i baci e gli abbracci dei giorni scorsiiiii per mamma!!
    buona giornata
    kicca

  5. Tentiamo e ritentiamo.. come è successo a te da me e come accade speso in questi giorni di… tentare di lasciare un commento…qualcosa di noi perché venga letta e trasmessa. Medesimi tentativi che ideamo e metabolizziamo perché qualcosa accada e che rimanga nel tempo … e non importa se qualcuno la vedrà e se ne accorgerà.. basta che abbiamo espresso la nostra traccia nel mondo e che rimanga indelebile almeno nel nostro tempo. Anche perché possiamo proprio noi… andarla a rivedere e scorgere di cosa siamo fatti quando si parla di noi e di ciò rappresentiamo per il mondo..per chi ci stà vicino.
    MA non sarà la musica che metti su…. che mi fa scrivere più di quanto dovrei per non essere poi… troppo prolisso, rischio che corro sempre quando passo sui luoghi dove è stato scritto qualcosa…

    grazier per i tuoi passaggi da me gabriella

    buona domenica

    …………..Uomo

    .

Lascia un commento