Arcobaleno

3b312a783a0cdaedd7cfc8d245b65b0a.jpg

Un’aria frizzantina

mi ha svegliato stamattina,

 ad un tratto lampi e tuoni

gran concerto di strani suoni.

 

 

 Il cielo tutto nero

che parea notte davvero,

goccioloni cadea giù

che copria il fragor dei tuoni.

 

 

Una ventata frettolosa

porta via ogni cosa,

 alla fine fà capolino

un sole  pallidino

  che come un  sorriso

m’illumina il viso.

 

 

Un bel cielo

  sereno mi dona

tutti i colori

dell’arcobaleno.

 

Gabry 2007